logotype

Malattie del prato

Anthracnose Brown_Bright
Copper_spot Damping_off
 Dollar_spot Fairy_ring
 Gray_leaf_spot1  Large_patch
 Melting_out  Net_blotch
 Powdery_mildew  Pythium_Root
 Rhizoctonia_solani  Rust
 Spring_dead_spot  Yellow_tuft

 

Anthracnose o  Cerchi della strega

 

E' una malattia causata dal fungo Colletotrichum. I primi sintomi comportano un viraggio verso il color bronzo del colore del tappeto erboso. La colorazione bronzea puo' aumentare se la malattia persiste. La malattia compare solitamente dopo lunghi periodi di piogge e di irrigazione irregolare per poi estendersi per tutta la stagione di crescita, sia con clima mite sia con clima freddo.

Macchie marroni /brown patch


E' una malattia che si sviluppa durante i periodi freddi e umidi. E' dovuta ad un insieme di funghi. Inizialmente appaiono delle piccole macchie marroni rotonde o ovali sulle foglie. Col progredire della malattia, le lesioni si espandono e diventano piu numerose, riportando una colorazione bruna/giallasta sull'intera foglia.

Copper spot

 E' una malattia che colpisce generalmente l'Agrostide. Si manifesta con piccole macchie color bronzo salmone e conseguente piaga fogliare. Quando il prato e' bagnato o umido, puo essere coperto da un sottile rivestimento gelatinoso composto da spore. Questa malattia e' quindi ben riconoscibile alle prime ore del mattino quando la ruggiada ricopre il manto erboso.

 Damping off

 

Questa malattia si puo sviluppare prima della nascita della piantina attaccando direttamente il seme. Quando la malattia si sviluppa, la piantina appare flaccida appassita. Le piantine cominciano a morire lasciando il suolo nudo. 

 Dollar spot

 

Appare con piccole macchie delle dimensioni di una moneta. Le foglie riportano colorazioni biancastre o marrone molto tenue.
Se non fermata tempestivamente, la malattia puo diffondersi molto velocemente per grandi aree.

Fairy Ring

 

 I sintomi della Fairy risultano come chiazze ad anello o ad arco. Inizialmente di piccole dimensioni, possono arrivare anche a decine di metri di diametro. Molto frequente durante il caldo secco o comunque nella stagione estiva.

 Gray leaft spot

 

Appare con delle macchie marroni chiare di forma rotanda/ovale e bordo marrone scuro. Quando le foglie sono bagnate o umide la macchie fogliari diventano grigie con abbondante produzione di spore.

 Large Patch

 
 

Il Large patch è una malattia che puo attaccare il prato in primavera. 

La malattia si manifesta con chiazze irregolari tendenti al circolare.

Le temperature ottimali sono tra i 10° e i 22° con umidita continua ed elevata.
Per contrastarla ridurre eccessi di azoto dovuti da concimazioni errate, ridurre spessore di feltro favorisce lo sviluppo della patologia.
Il prato malato raramente va a morire.
 



 

Melting out 

 

 E' una malattia dovuta alla calura delle stagioni secche. E' causata da diversi ceppi del fungo Rhizoctonia solani e puo richiedere diverse strategie d'intervento. Appare come chiazze circolari di colore giallo chiaro. Inizialmente di pochi centimetri, puo' arrivare tranquillamente a 10 mt di diametro.

Net Blotch

 

 E' una malattia che colpisce maggiormente la festuca arundinacea durante i periodi freddi, umidi e nuvolosi in primavera o all-inizio dell-estate. E' un complesso di malattia dovute a funghi che producono grandi spore a forma di sigaro. Appare con minuscole macchie marroni sulle foglie.Con l'avanzare della malattia le macchie diventano ovali o quadrate. Dalla distanza si nota un leggero ingiallimento del tappeto erboso.

 Powedery mildew



La sintomatologia e' generalmente piu grave nelle zone d'ombra. Nelle fasi iniziali, la malattia sviluppa una polvere grgio bianca sulla foglia. Foglie fortemente infette raggiungono  una colorazione giallo/rosso arrivando poi alla morte della pianta.

 Pythium



Il Pythium e' una malattia tipica dell-Agrostide. L'agente patogeno infetta le radici e riduce la loro capacità d'assorbire acqua. Puo comparire in qualsiasi periodo dell-anno, ma e' piu dannosa durante i periodo caldo secoo. Appare in forma di cerchi irregolari che manifestano segni di carenza nutritiva.

       Rhizotonia Solani  

Graminacee sensibili: bluegrass, annuale bluegrass, festuche

Come si manifesta: prima appare come piccole macchie irregolari brune o anelli che possono ingrandire a molti centimetri di diametro, le foglie incominciano ad  appassire, successivamente marrone chiaro, e poi la foglia va a morire, negli attacchi legeri le radici di solito non infette e le piante spesso recuperano;

Condizioni favorendo malattia: feltro in  eccesso, alte temperature (30 ° / 35 °), alto tasso di umidità, eccesso  di azoto causa di eccessiva concimazione; più comune nelle zone costiere caldo/umide

Prevenzione:  l'aerazione del suolo, un buon  drenaggio delle acque, allungare i tempi di intervallo tra le irrigazioni, evitare l'eccesso di azoto; mantenere in feltro meno di di un centimetro.

 Trattamento chimico: fungicida utile nel caso di estensione della malattia.

 

 Ruggine

 

I primi sintomi sono piccole macchie gialle che si sviluppano sulle foglie. Le macchiette si espandono nel tempo e diventano pustole in rilievo. Le piante infette diventano gialle e sono più suscettibili allo stress ambientale.

 Spring dead spot

 

Appaio come macchie irregolari (inizialmente di pochi cm di diametro ma poi superiori al metro) sul manto erboso. Nelle zone colpite le radici sono scure e marce.

 Yellow tuft



Il "Ciuffo Giallo" e' causato dal fungo Sclerophthora. La malattia si verifica nella maggior parte dei tappeti erbosi ma piu comune nell'agrostide. E' piu dannona in zone meno drenanti o con accumulo eccessivo di paglia. Appare come piccolissimi ciuffi gialli presenti su tutto il tappeto erboso. Le piantine colpite si rimuovono molto facilmente dal prato. 

Logo_San_Martino 2019  I Giardini di San Martino  di Gabriele Piras   via Hibiscus, 1 Quartu S.E. P. IVA02998810929 Loc. San Martino Tel. 3332766092
Designed by: Pietro Ibba